Distretto Culturale Evoluto "Adriatic Innovative Factory"


Il progetto territoriale di interesse regionale “Adriatic Innovative Factor”, avente come capofila la Camera di Commercio di Ancona, è giunto primo nella graduatoria del bando emanato dalla Regione Marche per la presentazione di progetti a valere sull’iniziativa Distretto Culturale Evoluto, ottenendo un finanziamento di € 300.000,00.

MARCHINGEGNO ha collaborato con il progettista, dott. Giorgio Mangani, all'elaborazione e presentazione della proposta progettuale e collaborerà con la cooperativa Area – Progetti per il territorio, partner proponente, alla gestione dell'Agenzia AIF – Sezione operativa Network & Impresa.

PROGETTO “Adriatic Innovative Factory”


Il progetto territoriale di interesse regionale “Adriatic Innovative Factory” avrà come sede la Mole Vanvitelliana di Ancona e sarà incentrato sull’attività formativa e di animazione economica in dimensione internazionale al fine di creare una ‘community’ adriatica di manager e imprenditori nel settore della impresa culturale e creativa, di attrarre risorse e di capitalizzare il lavoro compiuto nell’ambito di progetti e Programmi comunitari di area transfrontaliera adriatica e balcanica.

Prevede la creazione di un incubatore per le imprese culturali e creative che intendano cimentarsi nella valorizzazione, innovazione, gestionale e tecnologica, commercializzazione, marketing del patrimonio culturale, ambientale, turistico-culturale dei territori della Macroregione adriatico-ionica, secondo percorsi di sviluppo di una innovazione a base culturale-creativa, che includa anche la componente della innovazione tecnologica, ma offra anche una forte integrazione tra le diverse tipologie dei beni culturali (opere d’arte, libri, documentazioni immateriali, edifici monumentali, ecc.) per favorire un nuovo tipo di sviluppo a traino culturale.

Prevede inoltre la creazione di un'Agenzia per lo sviluppo di progetti innovativi e di rete nei comparti culturale e creativo nella macroregione, con la funzione di incentivare e sviluppare il potenziale mercato esistente, di fungere da centro di servizio della Macroregione e di un network transnazionale di istituzioni e imprese operanti nel settore delle attività e dei beni culturali e, più in generale, della creatività, facendo leva sulle reti adriatiche istituzionali, per la messa a punto di progetti innovativi, anche a valere sugli strumenti finanziari posti in essere dalle politiche UE in relazione alla cooperazione trans-frontaliera.

AGENZIA AIF – sezione operativa Network & Impresa


L'Agenzia Adriatic Innovative Factory, promossa dal partner Area – Progetti per il territorio soc. coop., vuole essere un'agenzia di servizi e di sviluppo che dovrà operare come strumento di integrazione, ai fini delle strategie pubbliche, dei progetti sviluppati dai partner privati, e potrà implementare, nel triennio di start-up, le funzioni concernenti i servizi di sostegno alla creazione di reti e di progettazione, anche nell’ambito di fondi di derivazione UE, in particolare rivolti ai temi del patrimonio e dei servizi culturali innovativi, della mobilità e dei servizi turistici, con relativa ricerca dei partner europei (prioritariamente entro il Network adriatico) per progetti di sviluppo dell’industria culturale e creativa in area adriatica.

In particolare quella che chiameremo la SEZIONE OPERATIVA NETWORK & IMPRESA si occuperà delle seguenti funzioni, in seno alla costituenda Agenzia:

- rafforzamento e sviluppo di network adriatico-ionici tra le municipalità, le istituzioni a carattere territoriale, le istituzioni culturali, le imprese del comparto creativo-culturale

- monitoraggio della programmazione UE e degli altri livelli di intervento/programmazione sovranazionale per la predisposizione di progetti di scala trans-nazionale sulle tematiche di interesse:

   > conservazione e valorizzazione del patrimonio culturale, materiale ed immateriale

   > sviluppo dei servizi culturali

   > politiche di tutela e sviluppo del patrimonio urbano e dei territori

   > digitalizzazione del patrimonio

   > reti di imprese culturali e creative nei campi della Information Technology applicata al patrimonio, della produzione innovativa di prodotti editoriali cartacei e multimediali a scopo di valorizzazione turistica  e documentazione scientifica -ebook, audioguide, guide itinerario ecc.- del restauro del patrimonio architettonico, archeologico, storico-artistico, demo-etno-antropologico, archivistico.

   > animazione di progetti di rete, prioritariamente in ambito trans-nazionale, ma anche alla scala territoriale regionale, interregionale, nazionale, consulenza tecnica progettuale, anche mediante acquisizione di consulenze di alta specializzazione a supporto, assistenza tecnica alle fasi di progetto, attuazione, rendicontazione


CLIENTE: Camera di Commercio di Ancona


DATA: Settembre 2014


CATEGORIA: Progettazione Culturale e Turistica; Finanza di progetto

© 2017 marchingegno srl - via fossombrone, 14 60126 ancona - italy | tel: +39 071 872484 - email: info@marchingegno.it - marchingegnoancona@pec.it | P.IVA 02158660429